Eventi

Il Cous Cous? È una vera arte! E gli chef insegnano a cucinarlo

couscous-fest-1

Arrivato anche a Catania il tour dei Cuochi Trapanesi

L’arte del Cous Cous”. Il titolo del corso non lascia spazio a dubbi. Cucinare questa antichissima e gustosa ricetta mediterranea è davvero un’arte e un corso dettagliato sulla sua preparazione ne svela tutti i segreti. Protagonisti dell’iniziativa sono gli chef dell’Associazione Provinciale Cuochi Trapanesi, che hanno ideato un vero e proprio tour del cous cous, che ha finora toccato le città più importanti della Sicilia e che è già in progetto di estendersi a livello nazionale.

Dopo Trapani, ovviamente dove il tour ha avuto inizio, e dopo Messina, Sciacca, Caltanissetta ed Enna, nei giorni scorsi è stata la volta di Catania, dove il corso è stato realizzato grazie alla collaborazione dell’Associazione Provinciale Cuochi Etnei, con il presidente Seby Sorbello. La tappa etnea si è svolta nella sede dell’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” e ha visto un’ampia partecipazione non soltanto degli studenti ma anche di docenti, assistenti tecnici di cucina e utenti esterni.

“Ringraziamo i colleghi chef etnei – ha detto Matteo Giurlanda, presidente dell’Associazione Provinciale Cuochi Trapanesi – perché ci hanno supportato in questa tappa catanese e, soprattutto, perché hanno contribuito ad esportare e diffondere una tradizione antica e ricca di cultura”.

couscous-fest-2

Si tratta, infatti, di un piatto pieno di storia, che i cuochi trapanesi realizzano esclusivamente a base di pesce, secondo la tradizione siciliana, nonostante in altre nazioni del bacino mediterraneo, come in Tunisia, venga preparato anche a base di carne. Assieme ai presidenti Giurlanda e Sorbello, sono intervenuti gli chef trapanesi Giuseppe Triolo, Rocco Di Marzo e Francesco Sammartano, che hanno realizzato il corso in sinergia con la dirigente dell’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla”, Daniela Di Piazza, con il segretario dei Cuochi Etnei, Vincenzo Mannino, e con i soci dei Cuochi Etnei, Fabio Fidotta e Danilo De Feo.

A fine lezione i corsisti hanno ricevuto gli attestati di partecipazione, la gioia di assaggiare le loro preparazioni e, soprattutto, la consapevolezza di saperne di più su un capitolo affascinante della cucina mediterranea.

Fonte: www.sceltedigusto.it

Leave a Comment