News

Il Team “Cuochi Etnei” vola ai Campionati della Cucina Italiana

Campionati della Cucina Italiana 2017

Saranno presenti anche quest’anno, con tanta carica, passione, entusiasmo e soprattutto molta preparazione alle spalle, i componenti del Team Cuochi Etnei alla nuova edizione dei Campionati della Cucina Italiana della Federazione Italiana Cuochi, in programma dal 18 al 21 febbraio a Rimini Fiera, all’interno dell’appuntamento nazionale Beer Attraction. Una conferma che era quasi scontata, quella delle berrette bianche nel capoluogo romagnolo, dato che i Cuochi Etnei non si sono mai tirati indietro da gare e sfide nazionali e internazionali, raggiungendo molto spesso brillanti risultati.

Anche per il 2017, dunque, ci saranno sia squadre che singoli cuochi etnei in gara, con una decina di giovani che prenderanno parte alla competizione di Cucina Calda a Squadre con il Team Junior, formato da giovani allievi degli Istituti Alberghieri “Giovanni Falcone” di Giarre, “Karol Wojtyla” di Catania e “Rocco Chinnici” di Nicolosi. Questi i componenti del Team Junior: Graziano Patanè, Francesco Foti, Emanuele Samperi, Carlo Coronati, Alessandro Maggio, Francesco Di Carlo, Valentina Patanè, Ilenia Palmina Farina, Martina Marino, Mattia Trovato. Per i singoli, invece, a competere con la bandiera dell’Etna saranno Filippo Galletta e Melania Del Popolo, nella competizione Concorso Singolo di Pasticceria.

Ringrazio sin d’ora tutti i componenti del nostro Team ed anche i singoli – ha detto con orgoglio il presidente dell’Associazione Provinciale Cuochi Etnei, Seby Sorbelloe con loro anche i docenti e i dirigenti scolastici degli Istituti Alberghieri, i coach e i tutor che hanno seguito in questi mesi la loro preparazione e quanti saranno impegnati per la nostra squadra in questi appassionanti quattro giorni di Rimini. La nostra Associazione ha sempre colto l’occasione delle competizioni culinarie per fare crescere i propri ragazzi, per trasmettere loro l’importanza didattica di questi appuntamenti e l’esperienza trasmessa da colleghi più esperti e magari già più affermati”.

A seguire come coach i giovani in gara saranno il segretario dell’Apce, Vincenzo Mannino, e gli chef di lungo corso Orazio Torrisi, Santino Tripoli, Rosario Cantarella e Giuseppe Gemmellaro.

Crediamo molto in queste manifestazioni e nelle competizioni culinarie – dice la dirigente scolastica del “Rocco Chinnici” di Nicolosi, Anna Maria Mondati – perché sono una sfida importante, costituiscono un ulteriore momento formativo e per i ragazzi sono anche un modo di auto valutarsi e scambiare così esperienze con altri allievi e colleghi. Vogliamo che essi scoprano anche il gusto di partecipare, come crescita personale, e non solo eventualmente di vincere. Dietro ogni partecipazione, poi, ci sono molte ore di impegno e allenamento, che servono per la loro esperienza professionale”.

Siamo sempre aperti e disponibili a far partecipare i nostri ragazzi a queste competizioni, sane e certamente molto formative – dichiara con soddisfazione la dirigente scolastica dell’Istituto “Giovanni Falcone”, Monica Insanguine – e raccogliamo queste sfide con orgoglio. Le consideriamo un ampliamento della nostra offerta formativa ed un rafforzamento della collaborazione reciproca con l’Associazione Provinciale Cuochi Etnei, da sempre in linea con la nostra idea di buona scuola. Desidero, inoltre, ringraziare – conclude la preside – i nostri docenti che preparano i ragazzi e che molto spesso ci hanno consentito di raggiungere ottimi risultati nelle competizioni usando gli ingredienti del cuore e della passione”.
Soddisfazione è stata espressa anche dalla dirigente scolastica del “Wojtyla”, la preside Daniela Di Piazza.

Leave a Comment