Eventi

Prestigioso corso dei Cuochi Etnei: incontro con i maestri Cuochi

Cuochi Etnei

All’Ipsseoa Falcone prestigioso corso dei Cuochi Etnei.
Incontro con i Maestri Cuochi e Pasticceri di Palermo

Il Maestro Pasticcere e responsabile Pasticceria della Federazione Italiana Cuochi, Giuseppe Giuliano; il presidente dell’Associazione Provinciale Cuochi e Pasticceri di Palermo, Giacomo Perna; il vicepresidente vicario dell’Apcpp, Mario Puccio.

Sono questi i nomi prestigiosi dei docenti FIC che giovedì 23 febbraio hanno tenuto il Corso di aggiornamento a platea per i soci dell’Associazione Provinciale Cuochi Etnei sul tema: “Cucina e banchettistica”. Il corso, già annunciato nel ricco calendario delle berrette bianche del vulcano, si è svolto nei locali dell’Istituto Alberghiero “Giovanni Falcone” di Giarre e ha consentito anche agli studenti più meritevoli di poter seguire le lezioni dei rappresentati della cucina e pasticceria palermitana, reduci da una grande vittoria ai recenti Campionati della Cucina Italiana svoltisi a Rimini, organizzati da FIC, dove la squadra di Palermo ha conquistato il titolo di Campione d’Italia nella categoria combinata Cucina calda – Cucina fredda.

All’incontro di Giarre sono intervenuti il presidente dell’Associazione Provinciale Cuochi Etnei, Seby Sorbello, con il segretario Vincenzo Mannino, e la dirigente scolastica dell’Istituto Alberghiero “Giovanni Falcone”, Monica Insanguine, con il docente Rosario Cantarella, referente della formazione per i Cuochi Etnei all’interno dell’Istituto.

Siamo doppiamente orgogliosi – ha detto il presidente Seby Sorbellosia di poter offrire questo nuovo corso di aggiornamento ai nostri soci sia di poter disporre di nomi prestigiosi come docenti all’interno della Federazione Italiana Cuochi. I rappresentanti della cucina palermitana, amici e colleghi che conosciamo per la loro grande professionalità, infatti, hanno portato tutta la loro lunga esperienza in questo incontro, trasmettendola ai nostri soci e agli allievi dell’Istituto. Come sempre – ha concluso Seby Sorbello – la formazione è al primo posto tra gli obiettivi che persegue la nostra Associazione. Il mio ringraziamento, infine, personale e a nome dell’Associazione, va alla dirigente Monica Insanguine e a tutti i docenti che ogni giorno si spendono con passione ed entusiasmo accanto ai nostri ragazzi”.

Durante i saluti di apertura, il ringraziamento è andato anche ai componenti del Team Junior dei Cuochi Etnei, che ai Campionati di Rimini hanno conquistato i prestigiosi riconoscimenti di 2° posto assoluto e medaglia d’argento nella categoria Cucina calda a squadre, il Premio Critica Gastronomica e due medaglie d’oro nella categoria Pasticceria nella ristorazione, con Filippo Galletta e Melania Del Popolo, che ha conquistato anche il titolo di Campione d’Italia nella Pastry Art. Il Team, formato da giovani allievi degli Istituti Alberghieri “Giovanni Falcone” di Giarre, “Karol Wojtyla” di Catania e “Rocco Chinnici” di Nicolosi, era costituito da: Graziano Patanè, Francesco Foti, Emanuele Samperi, Carlo Coronati, Alessandro Maggio, Francesco Di Carlo, Valentina Patanè, Ilenia Palmina Farina, Martina Marino, Mattia Trovato. A seguire come coach i giovani in gara e ad allenarli in queste settimane sono stati gli chef Vincenzo Mannino, Orazio Torrisi, Santino Tripoli, Rosario Cantarella e Giuseppe Gemmellaro.

Il nostro Istituto – ha detto la dirigente scolastica, Monica Insanguineè sempre a completa disposizione quando si tratta di formare gli studenti e di offrire loro opportunità di crescita. In particolare, il corso del 23 febbraio ha consentito di volgere uno sguardo anche al futuro degli allievi, trattando un tema molto richiesto in questi anni come la banchettistica. Siamo lieti, inoltre, che la Regione Siciliana ci abbia di recente consentito di ampliare l’offerta formativa dell’Ipsseoa “Giovanni Falcone” anche con il corso di Produzioni Dolciarie, che si aggiunge a quelli di Sala e vendita, Ricevimento ed Enogastronomia. Una nuova opportunità, dunque, per gli studenti”. Anche da parte della preside Insanguine sono arrivati i ringraziamenti per i ragazzi ai Campionati nazionali, dove si sono distinti brillantemente, premiando così anche l’impegno degli Istituti Alberghieri.

Ecco, infine, il prelibato menù realizzato al corso di aggiornamento dai Maestri di Palermo.

Starter: Crema di patate al basilico con filetto di sgombro in olio cottura e spuma di bufala al wasabi.

Main Course: Carré di agnello gratinato al pistacchio.

Dessert: Savarin al mandarino con guazzetto di frutta in marinatura forzata al rosolio di rosmarino; mousse al mandarino, salsa con perle di tapioca e crumble ai lamponi.

Leave a Comment